#


Si svolge dal 27 al 29 giugno, presso il palazzo degli Istituti Anatomici di corso Massimo D’Azeglio 52, a Torino, il NeuroPsicoTOFest: tre giornate per scoprire attività, risultati e prospettive di ricerca del Dipartimento di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini” dell'Università di Torino, uno dei 180 dipartimenti di "eccellenza" italiani.

Un'occasione per ripercorrere la storia e i grandi nomi - tra cui Carlo Giacomini, Giuseppe Levi e il Premio Nobel Rita Levi Montalcini - che hanno reso la scuola torinese tra le più importanti e riconosciute in ambito nazionale e internazionale.

Un appuntamento per approfondire anche le nuove prospettive di ricerca e approcci interdisciplinari aperti dall'incontro tra Neuroscienze e Psicologia, come la stimolazione cerebrale non invasiva, lo studio dei meccanismi cerebrali delle memorie traumatiche e degli aspetti emozionali e cognitivi del dolore.

E infine il tema della Neurodegenerazione, dove si incontrano ricerca biologica e clinica: dalle prospettive terapeutiche per l'autismo alla medicina di precisione per la cura della SLA, fino alle lesioni midollari.

Tutti i dettagli sul sito https://neuroscienzeto.wixsite.com/neuropsico-tofe...


Gli argomenti