FRidA - Forum della Ricerca di Ateneo

Il portale della ricerca e del public engagement dell'Università di Torino

Protagonisti Dottorandi, Ricercatori Tipologia di progetto Percorso online, Sviluppo Terza Missione

frida.unito.it

    Uno spazio dove esplorare la ricerca di UniTO attraverso i percorsi tematici, le risorse, gli eventi e i racconti in prima persona dei ricercatori.

    FRidA, il Forum della Ricerca e del public engagement di Ateneo è uno strumento che l’Università di Torino ha scelto per aprirsi al territorio e coinvolgere il mondo della ricerca con tutte le altre componenti della società: cittadini, scuole, imprese, media e istituzioni governative e culturali.

    È un modo nuovo di comunicare gli sviluppi di scienza e tecnologia che va oltre il criterio della notiziabilità e della diffusione di informazioni, perché mostra la ricerca come un processo continuo e partecipato di formulazione di problemi, ipotesi ed esperimenti raccontati in prima persona dai ricercatori. FRidA disegna una mappa in continua evoluzione in cui percorsi, temi, eventi, persone e competenze si intrecciano.

    In questo modo FRidA valorizza i risultati dell’Ateneo condividendoli con la comunità dei ricercatori e con il territorio:

    • 140 percorsi di ricerca, una fotografia dinamica della ricerca dell’Ateneo
    • 60 milioni di euro di finanziamenti alla ricerca
    • 23 brevetti
    • 9000 pubblicazioni
    • 3105 eventi di public engagement, di cui: 337 attività con le scuole su tutto il Piemonte e 178 progetti co-partecipati con istituzioni e cittadini.


    Oggi è online la versione β di FRidA - frida.unito.it, dove è possibile esplorare la Ricerca di UniTO attraverso i percorsi, le competenze, i temi chiave, le risorse, gli eventi e i racconti in prima persona dei ricercatori.

      Ti potrebbero interessare anche

      UniStem Day

      La giornata internazionale della ricerca sulle cellule staminali

      MIDAS

      Masterclass in Innovazione Didattica Applicata alle Scienze

      Notte Europea dei Ricercatori

      Scienziati e cittadini si incontrano nelle piazze d'Europa!